Skip to content

19 ottobre 1944, l’Esercito spara sulla folla: la Strage del Pane

ottobre 22, 2013

Voluntas Siculorum

La “strage del pane” è uno di quei fatti – uno dei tanti nella storia della Sicilia italiana – che fanno riflettere su ciò che, per lo Stato Italiano, rappresentano l’Isola ed i suoi abitanti.

Nell’ottobre del 1944, la città di Palermo, così come l’intera Isola, era allo stremo; mancavano vestiario e generi di primi necessità; quei pochi che ancora potevano si rifornivano al mercato nero i cui prezzi, però, erano fuori ogni controllo. Da alcuni giorni i dipendenti comunali erano in agitazione chiedendo la concessione di un’indennità di carovita analoga a quella concessa ai dipendenti dello stato.

Giorno 18 ottobre viene indetto uno sciopero, ma viene sospeso in attesa dei risultati di un incontro con il commissario prefettizio, barone Enrico Merlo, che da’ esito negativo in quanto il Comune è senza soldi.

I manifestanti decidono, allora, di ripresentarsi l’indomani per portare avanti le loro rimostranze. Alla mattina del…

View original post 933 altre parole

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: