Skip to content

Gli schiavi con gli occhi a mandorla

dicembre 1, 2013

La Torre di Babele

Vittime del lavoro anche loro, una tragedia annunciata anche la loro. Chi non sa che Prato è piena di cinesi (almeno 50 mila), che a Prato c’è la più alta concentrazione di lavoro nero d’Italia, c’è chi dice addirittura d’Europa? Chi non sa che dietro quelle fabbriche, soprattutto tessili, gestite da immigrati, c’è una manodopera trattata al limite della schiavitù? Sì, anche loro sono schiavi portati nel nostro Paese dai cinesi ricchi che li sfruttano per esaltare la produttività orientale e diventare sempre più ricchi. Quei sette morti bruciati nello stabilimento dormitorio (altri tre sono gravi) che del nostro territorio conoscono solo l’inferno li abbiamo tutti sulla coscienza. Hanno gli occhi a mandorla, ma quei morti sono nostri morti.

View original post

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: