Skip to content

I barbari sono tornati

dicembre 16, 2013

La Torre di Babele

Non bastassero i grillini, ci si mettono i nuovi leghisti (più estremisti dei precedenti) a rilanciare la rissa, a esasperare i toni, a usare la violenza verbale. Anche i salvini usano il vaffanculo (non ai politici ma proprio all’Italia) e poi basta una frase per far capire le minacce (“chi arresta un nostro sindaco senza motivo deve cominciare ad avere paura”) come se rubare non fosse più un reato. Ho la nausea, leggetevi da soli per benino il progetto dei barbari padani che coincide in molti punti con quello dei porestelle a cominciare dall’attacco diretto ai giornalisti. Ovvio: tutto per acchiappare voti a un Paese giustamente molto incazzato. Dimenticano gli eredi bossiani una piccola grande differenza: che loro al governo ci sono già stati eccome, fatti fuori dall’elettorato per le tante ruberie. Va pure bene (a parte i toni) fare muro contro muro ai palazzi del potere, ma un certo…

View original post 58 altre parole

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: