Skip to content

Memoria Inconsapevole

aprile 29, 2014

TeresioBianchessi

Teresio Bianchessi

Lasciai il mio paese sperduto nella bassa campagna cremonese negli anni ’60, avevo 14 anni.

Da più di cinquanta vivo a Milano.

Lasciai il paese perché Milano offriva, a me come a tanti miei coetanei, un’opportunità di lavoro e va sottolineato che le dinamiche d’impiego, a quei tempi di boom, erano ben diverse d’ora.

A me successe così, di domenica.

Giocavo a ping pong sotto il portico dell’oratorio con mio cugino Vincenzo e, tra uno scambio e l’altro, lui mi chiese se volevo andare anch’io a lavorare a Milano; risposi di sì e l’indomani presi con lui la corriera delle cinque e mi presentai allo studio legale degli Avvocati Bassoli, zona di Porta Venezia, dove venni immediatamente assunto come apprendista archivista.

Il mio paese dista da Milano poco più di 50 chilometri e oggi, grazie alla superstrada, lo si raggiunge in mezzora; anche allora distava 50 chilometri ma i due…

View original post 832 altre parole

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: