Skip to content

Figli di una strage: Igo

agosto 7, 2014

#NowIKnow

Non vogliamo proprio tralasciare niente, le storie di quel 12 Agosto devono essere raccontate non solo da chi l’ha vissuta in prima persona ma anche da chi è nato dopo la strage. 

Sono circa le 12:00, siamo nel chiostro della Biblioteca Giosuè Carducci di Pietrasanta, iniziamo a parlare con Igo classe 1950.

Ci racconta subito quanto sia stata difficile la sua infanzia, cresciuto con il racconto del dolore non riusciva a giocare felice assieme agli altri ragazzi… 

“Mi ricordo che saltellavo per la piazza con gli altri bambini ma ci fermavano, ci dicevano cosa fosse accaduto fino a qualche anno fa… il sangue” 

Difficile pensare come un fatto accaduto ancora prima che si nasca possa influenzare la vita di una persona così fortemente ma nella sua sfortunata storia Ugo, è fiero delle gesta di sua madre che riescono a commuovere gran parte di noi.

” Fu spinta in una stalla assieme a…

View original post 80 altre parole

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: