Skip to content

Il giorno in cui Anna Frank si nascose nell’Alloggio segreto

luglio 9, 2015

Con occhi di bambini

anna350x500Il 9 luglio 1942 era giovedì, come oggi. Fu il giorno in cui la famiglia Frank (il padre Otto, la madre Edith, le due figlie Anne e Margot) lasciò la sua casa ad Amsterdam e si nascose nell’Alloggio segreto dove sarebbe rimasta fino all’irruzione dei nazisti il 4 agosto 1944. Nel suo diario Anne lo racconta così: “Strada facendo papà e mamma mi svelarono con un racconto spezzettato la storia del nascondiglio. Già da parecchi mesi avevano mandato via di casa quanto più avevano potuto di mobili e biancheria; ed eravamo ormai pronti a trasferirci volontariamente il 16 luglio. La chiamata delle SS aveva fatto anticipare il piano di fuga di dieci giorni, cosicché avremmo dovuto accontentarci di un appartamento meno in ordine. Ci saremmo rifugiati nella casa dove il babbo aveva l’ufficio.”

Potete fare la visita virtuale della casa in cui si nascosero su http://www.annefrank.org/secretannex

View original post

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: